cappone-ripieno-tradizionale

Tra le tante ricette natalizie il cappone è un classico intramontabile del Natale. Non può mai mancare e oggi vogliamo proporvelo in una versione tradizionale che non stanca mai: il cappone ripieno tradizionale con le patate. Si tratta di un secondo piatto scenografico, ideale da servire al centro della tavola in un’occasione di festa. A renderlo così irresistibile sono una cottura lenta e prolungata che rende le carni del cappone morbide e saporite e una farcitura a base di ingredienti genuini e saporiti. Vediamo come prepararlo insieme. 

Cappone ripieno

Il cappone ripieno tradizionale è un secondo piatto dal sapore ricco, ideale da proporre quando si hanno tanti ospiti o in una situazione conviviale come quella del Natale. 

La prima cosa da preparare è il ripieno. Il ripieno tradizionale è a base di carne macinata di manzo e maiale, mortadella, prosciutto crudo, parmigiano reggiano, uova, sale e pepe. L’insieme di questi sapori dona alla carne delicata del cappone un tocco di sapidità che la rende indimenticabile. Una volta fatto riposare il ripieno, si farcisce il cappone e lo si cuoce in forno con aromi e verdure per circa mezz’ora. 

Cuocere il cappone al forno è piuttosto semplice, anche se bisogna utilizzare qualche accortezza per ottenere un risultato perfetto. La carne del cappone tende infatti a seccarsi se cotta eccessivamente. Per ovviare a questo problema è importante bagnarlo regolarmente con brodo vegetale o burro fuso caldo. Se preferite un sapore più deciso, potete anche sostituire il brodo vegetale con del vino bianco.

Per Natale potete provare anche:

Come preparare le patate sabbiate

Il contorno ideale per questo cappone ripieno tradizionale sono le patate al forno sabbiate, chiamate anche patate sabbiose. Si tratta di una ricetta facile e veloce per un contorno molto saporito. Per prepararle pelate le patate e tagliatele a cubetti. Poi conditele con un po’ di olio e mescolatele con una panatura di pangrattato e parmigiano reggiano, per poi cuocerle in forno. Le patate sabbiate sono un’ottima alternativa alle classiche patate al forno, dal gusto più sapido e goloso. 

cappone-ripieno-con-patate

Ingredienti per 4 persone

cappone Guidi Terra di Romagna
  • 1 cappone
  • 150 g macinato di manzo
  • 150 g macinato di maiale
  • 1 uovo
  • 100 g mortadella
  • 100 g prosciutto di Parma
  • Timo qb
  • 40 g Parmigiano Reggiano
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • 1 carota
  • 2 scalogni
  • Burro qb

Ingredienti per le patate sabbiate

  • 1 kg patate
  • 80 g Parmigiano Reggiano
  • 80 g pangrattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva qb

Procedimento per preparare il cappone ripieno con patate sabbiate

  • In una ciotola capiente amalgamare i due macinati, con la mortadella e il prosciutto crudo sminuzzati, il parmigiano reggiano, un pizzico di sale e pepe, l’uovo e impastare tutto. 
  • Lasciar riposare mezz’oretta,
  • Poi prendere il cappone, farcirlo con un filo e metterlo su una placca da forno. 
  • Massaggiare bene tutta la superficie con il burro, salare e pepare. Nella placca mettere carota, cipolla e timo tritati. 
  • A questo punto infornare a 180°C per 30 minuti. Poi coprire con carta d’alluminio e proseguire la cottura per altri 30-40 minuti bagnando con brodo o burro sciolto caldo. 
  • Dopodiché estrarre il cappone, alzare la temperatura a 230°C, togliere l’alluminio e infornare altri  10 minuti. 
  • Tagliare le patate a cubetti, metterle in una boule, sporcarle con olio e aggiungere parmigiano e pangrattato precedentemente mischiati. 
  • Mescolare e cuocere in forno a 220°C per 35-40 minuti.
0/5 (0 Reviews)