tajine di faraona

Ingredienti della nostra terra di Romagna, influenze esotiche. La ricetta che ci propone oggi Teresa Balzano è un viaggio nel gusto: la nostra amica blogger ci spiega infatti come preparare una squisita tajine di faraona con albicocche disidratate.

Partiamo da un ingrediente genuino come la faraona – allevata senza uso di antibiotici – e la esaltiamo con una cottura e delle spezie tipiche della tradizione araba. Il tutto con l’aggiunta delle squisite albicocche romagnole. Una bontà che possiamo decidere di mangiare così oppure di arricchire ulteriormente accompagnandola a del cous cous.

La ricetta: Tajine di faraona con albicocche

Come vedrai nel procedimento, la ricetta della tajine di faraona di Teresa Balzano è molto semplice. Per nulla complicata.
La cosa più importante è controllare la cottura e far sì che avvenga a fuoco dolce. In una prima fase fai colorire la faraona e aggiungi le spezie, in un secondo momento aggiungi le verdure e le albicocche e prosegui nella cottura.

faraona

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 faraona Guidi | tagliata in pezzi
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 12 albicocche disidratate Guidi
  • 1 cucchiaino di zafferano
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere (o 1 cm di zenzero fresco)
  • qb peperoncino in polvere
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • coriandolo fresco
  • cous cous per accompagnare, se gradito

Procedimento:

  • Per prima cosa tagliare la faraona in pezzi e strinarla con l’aiuto di un cannello.
  • Affettare finemente le cipolle, tagliare le zucchine e le carote a rondelle.
  • Scaldare una tajine o una pentola a bordi alti con 2 cucchiai di olio. Unire le cipolle e lasciar rosolare fino a quando diventano trasparenti.
  • A questo punto unire la faraona in pentola e colorire su tutti i lati. 
  • Aggiungere le spezie e regolare di sale.
  • Versare poi un bicchiere d’acqua, coprire e far cuocere a fuoco dolce.
  • Dopo mezz’ora aggiungere le verdure, le albicocche e continuare la cottura per ancora un’ora.
  • Una volta pronto è possibile servire la tajine di faraona da sola o accompagnandola con del cous cous. 

Faraona: ricette per tutti i gusti

La carne di faraona è speciale anche perché davvero versatile. Si presta infatti a ricette molto diverse tra loro, come dimostrano gli amici che chef e blogger che hanno cucinato per noi. Se sei quindi in cerca di altre ricette con la faraona eccoci con alcuni suggerimenti per te. Puoi provare un grande classico come la faraona ripiena, che chef Spallino impreziosisce con castagne, zucca e melograno, oppure una bontà come la faraona al forno, glassata al Porto. Una ricetta di chef Molon che ci spiega anche come fare la faraona in insalatina con mele e noci.

Società Agricola Guidi di Roncofreddo s.s.

SOCIETA AGRICOLA GUIDI DI RONCOFREDDO S.S.

Sede Legale
Via Matteotti, 275
47020 Roncofreddo FC
Tel. 0541 802911 - Fax. 0541 802902
CF e P.IVA 01585690405

DIVISIONE ZOOTECNICA

Via Provinciale Musano, 2755
47020 Roncofreddo FC
Tel. +39 0541 802911
Fax: +39 0541 802902

DIVISIONE ORTOFRUTTA

C. A. Magazzino Carpinello - Via Brasini, 2 Bis 47122 Forlì FC
Tel. +39 0543 728296
Fax: +39 0543 728051

DIVISIONE ENERGIA

Via Matteotti, 275
47020 Roncofreddo FC