faraona con cipolline borretane

In cerca di un’idea originale per il tuo menu di Natale? Questa ricetta fa al caso tuo. Per le tavolate delle feste ti proponiamo un secondo di carne gustoso e genuino: faraona con cipolline borettane.

Ingrediente pregiato di molte ricette tipiche italiane, la faraona è una carne dalla piacevole consistenza e dal gusto intenso. Elementi che la rendono perfetta per occasioni speciale come i menu delle feste. Nel caso di questa ricetta speciale di Stefano De Gregorio – alias Chef Deg – alla nostra faraona allevata senza uso di antibiotici affianchiamo un altro ingrediente saporito: le cipolline borettane. Si tratta di una cipolla di piccole dimensioni, dal gusto intenso, che prende il nome da Boretto, paese della provincia di Reggio Emilia in cui coltivano da sempre.


Vuoi saperne di più su questa carne speciale? Leggi la nostra scuola di cucina:
Faraona: che carne è, come si cucina e quali ricette fare

La ricetta della faraona con cipolline è molto semplice. Prevede una prima parte di cottura della carne in casseruola da sola, quindi l’aggiunta delle cipolline e in ultima fase quella dell’aceto balsamico. Una preparazione facile che darà gusto al tuo menu di Natale e non ti impegnerà nemmeno troppo tempo. Il risultato finale è un piatto molto saporito e dalle diverse consistenze. Un piacere per l’olfatto e per il palato.

Ecco i dettagli di ingredienti e preparazione della ricetta.

Ingredienti

faraona guidi elite
  • 1 faraona in pezzi | Guidi
  • 500 g cipolline borratane
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 carota
  • 50 g aceto balsamico 
  • Rosmarino
  • Sale
  • Pepe
  • Olio
  • Burro
  • Brodo di pollo

Preparazione

  • In un’ampia casseruola aggiungere un filo d’olio e una noce di burro.
  • Inserire la faraona e rosolare per bene.
  • Aggiungere quindi la carota tagliata a pezzettini, rosmarino e sfumare con vino bianco.
  • Quando la parte alcolica è evaporata aggiungere le cipolline e un paio di mestoli di brodo di pollo.
  • Coprire la casseruola con il coperchio e cuocere a fiamma media per circa 20 minuti.
  • Dopodiché regolare di sale e pepe e cuocere per altri 15 minuti, sempre con il coperchio.
  • Nel caso la carne si asciugasse troppo, bagnare con brodo.
  • Passato il tempo, scoprire, aggiungere l’aceto balsamico e cuocere ancora una decina di minuti.
  • Servire.
0/5 (0 Reviews)