Faraona alla ligure

Un secondo piatto molto gustoso e adatto a diverse occasioni. La cucina del nostro blog oggi ti propone la ricetta della faraona alla ligure. Un piatto di Stefano De Gregorio, alias Chef Deg, che è una squisita variante del più conosciuto coniglio alla ligure, specialità regionale della tradizione che si è diffusa poi in tutta Italia.

La faraona alla ligure unisce al condimento saporito e amarognolo – donato in particolare dai capperi e dalle olive taggiasche – tutto il gusto e la consistenza delle carni pregiate della faraona. Un incontro gastronomico originale, che ti consigliamo di provare.

Leggi anche la nostra scuola di cucina:
Faraona: che carne è, come si cucina e quali ricette fare

La preparazione non è per nulla complicata. Non dovrai far altro che rosolare per bene la carne in una casseruola, quindi sfumare col vino bianco (magari un Vermentino ligure) e aggiungere gli aromi. Dopo aver bagnato la faraona con del brodo cuoci per un’oretta col coperchio, ma assicurati che non si asciughi troppo. Completa poi la cottura con le olive taggiasche e il piatto è pronto!

Il risultato è un piatto adatto a tutte le stagioni e occasioni. Dal pranzo della domenica al menu delle feste.
Non resta che provarlo. Ecco di seguito i dettagli della ricetta della faraona alla ligure.

Ingredienti

faraona guidi elite
  • 1 faraona | Guidi
  • 8 cipollotti freschi
  • 50 g capperi dissalati
  • 80 g olive taggiasche
  • rosmarino
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • alloro
  • olio extravergine di oliva
  • brodo di cappone o di pollo
  • sale
  • pepe
  • 2 spicchi d’aglio

Preparazione

  • Tagliare finemente i cipollotti (parte bianca) e i due spicchi di aglio (o metterli interi se si vuole toglierli) e farli appassire in una casseruola ampia.
  • Ungere la faraona con un po’ d’olio e rosolare bene nella casseruola girandola continuamente.
  • Sfumare con il vino.
  • Aggiungere i capperi precedentemente dissalati, rosmarino e alloro.
  • Bagnare metà pentola con il brodo, coprire con il coperchio e cuocere per un’oretta a fiamma media controllando che non si asciughi troppo.
  • Negli ultimi 10 minuti aggiungere le olive taggiasche.
  • Alla fine regolare di sale e pepe e servire. 
0/5 (0 Reviews)
Soc. Agr. Guidi di Roncofreddo

SOCIETA AGRICOLA GUIDI DI RONCOFREDDO S.S.

Sede Legale
Via Matteotti, 275
47020 Roncofreddo FC
Tel. 0541 802911 - Fax. 0541 802902
CF e P.IVA 01585690405

DIVISIONE ZOOTECNICA

Via Provinciale Musano, 2755
47020 Roncofreddo FC
Tel. +39 0541 802911
Fax: +39 0541 802902

DIVISIONE ORTOFRUTTA

C. A. Magazzino Carpinello - Via Brasini, 2 Bis 47122 Forlì FC
Tel. +39 0543 728296
Fax: +39 0543 728051

DIVISIONE ENERGIA

Via Matteotti, 275
47020 Roncofreddo FC