andong-jjimdak-ricetta-pollo-coreano

Oggi vi portiamo in Corea con l’Andong jjimdak, un piatto tipico di questo paese a base di pollo. La penisola coreana, politicamente divisa in Corea del Nord e Corea del Sud, è situata nell’Estremo Oriente fra Manciuria e Giappone e si affaccia sul Mar Giallo e sul Mar del Giappone. Le tradizioni della sua cucina si sono costruite intrecciandosi con una fitta serie di eventi ambientali, politici e culturali. Contaminazioni importanti, queste, per la cucina coreana, che è andata consolidandosi in gran parte sull’utilizzo di riso, verdure e carne, attingendo a diverse culture e Paesi, limitrofi e non.

Andong jjimdak, ricetta tipica coreana

Il piatto che vi proponiamo oggi si chiama Andong jjimdak ed è a base di pollo brasato alla soia dolce, uno dei piatti coreani più caratteristici e tipici della provincia di Seul, dove i vertiginosi grattacieli si alternano a templi buddhisti, palazzi e mercati di strada. Il nome del piatto prende proprio il nome da Andong, città della provincia della capitale della Corea del Sud.

È una delle varianti del jjim, termine della cucina coreana che si riferisce a piatti a base di carne, pollo, pesce o crostacei che sono stati prima marinati in una salsa o zuppa e poi cotti al vapore o bolliti. L’Andong jiimdak si prepara cuocendo in umido un pollo rustico con spaghetti di soia e verdure. Ad aromatizzare il pollo sono ingredienti tipici di questo paese, come il gochujang, salsa fermentata salata, dolce e piccante preparata con peperoncino rosso e fagioli rossi fermentati.

Una ricetta da gustare in compagnia con tutti gli aromi sprigionati dalle spezie e dallo zenzero che avvolgono il piatto di quella delizia tipica estremo-orientale.

andong-jjimdak-pollo-coreano

Ingredienti per 4 persone

pollo Guidi
  • 1 pollo70 | Guidi
  • 100 g di fagiolini spuntati
  • 3 carote
  • 1 cipolla viola
  • 1 cipollotto
  • 150 g spaghetti di riso (o soia o altri noodles)

Per la marinata 

  • 1 scalogno
  • barbe di 1 cipollotto 
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 pezzetto di zenzero fresco
  • 50 ml di salsa di soia
  • 20 ml di salsa okonomiyaki (in alternativa: sciroppo d’acero)
  • 1 cucchiaio di zucchero muscovado 
  • 1 cucchiaino di gochujang (pasta di peperoncino coreana)
  • 20 ml di cucchiai di olio di semi di vinacciolo 

Come preparare l’Andong jjimdak coreano

  • Per prima cosa preparare la marinata: sminuzzare lo scalogno, le barbe del cipollotto e l’aglio. Pulire lo zenzero e riducetelo a cubetti. Trasferire in una pentola antiaderente insieme al resto degli ingredienti. Aggiungere il pollo a pezzi, coprirlo con la marinata e far riposare per almeno un paio di ore.
  • Trascorso il tempo, brasare la carne per circa 15 min. Aggiungere le verdure a pezzetti, coprire con il brodo di pollo e cuocere a fiamma bassa fino a rendere la carne bella tenera. 
  • Immergere gli spaghetti in acqua bollente per circa cinque minuti. 
  • Scolarli, aggiungerli alla carne, mescolare bene e servire il piatto bello caldo decorando con qualche peperoncino intero e del prezzemolo sminuzzato.
ricetta-andong-jjimdak
0/5 (0 Reviews)